AKNO Suisse

AKNO SUISSE

Nella storia della Svizzera

Da oltre 40 anni il Gruppo AKNO è entrato nel mercato svizzero investendo e dando nuova vita a edifici di interesse storico e culturale.

La AKNO Suisse ha dapprima acquisito i Palazzi Chiattone iniziando da subito un complesso intervento di ristrutturazione che ha ridato vita a due dei palazzi più belli di Lugano.

In un secondo tempo il Gruppo ha acquisito Palazzo Serenella, ex sede dell’Amaro Giuliani, anch’esso protagonista di un importante progetto di recupero.

Il Gruppo si è reso protagonista anche di opere benefiche, donando alla città di Lugano l’importante statua del maestro Antonio Chiattone del 1901 e rappresentante la principessa Sissi.

Partirà infine l’anno prossimo il cantiere di un nuovo avveniristico progetto residenziale, che riqualificherà la zona di Stabio grazie ad appartamenti privati, hotel e aree commerciali di pregio.