Cos’è un parco logistico o business park?

06 Novembre 2018

Un’area evoluta per la logistica industriale

Se fino a qualche anno fa il problema principale della logistica aziendale era quello della gestione dei magazzini interni, con l’avvento e lo sviluppo dell’automazione e le diverse soluzioni di logistica che, di volta in volta, venivano proposte e realizzate per ottimizzare il flusso di materie prime e prodotti attraverso l’azienda, oggi un’evoluzione significativa del mercato ha condotto alla necessità di focalizzarsi sui punti di ricezione, stoccaggio e spedizione delle merci al di fuori del contesto produttivo.

Molti sono i fattori che hanno portato a questo mutamento di focus, ma è ormai chiaro che il settore logistica e trasporti abbia come interesse chiave l’ottimizzazione di quei nodi della rete logistica in cui confluiscono – e da cui ripartono – le merci per la distribuzione territoriale.

Il business park è la risposta più evoluta a questa esigenza di logistica e management: non si tratta di una serie di capannoni industriali tanto moderni quanto anonimi, ma di un’area ricca di servizi di qualità in cui le esigenze della logistica in senso stretto si combinano con la creazione di valore per i lavoratori e i clienti. Un luogo in cui rafforzare la brand identity e far crescere la qualità del lavoro parallelamente alla motivazione dei lavoratori.

Come è strutturato un parco logistico?

Un parco logistico, o business park, è una grande area recintata a cui si accede da un unico ingresso, accuratamente sorvegliato h24, che contiene strutture all’avanguardia per lo stoccaggio merci, uffici di logistica e management con rifiniture di pregio, aree verdi ben curate, alberghi di alta qualità, punti di ristoro stuzzicanti e servizi per il relax, come piscine e centri commerciali. Il tutto gestito e manutenuto con estrema cura e professionalità per offrire sempre i migliori servizi a tutti gli utenti.

Si tratta, quindi, di un sistema integrato tra moderni capannoni per la logistica, in cui vengono gestite la ricezione, lo stoccaggio e la spedizione delle merci, e un’ampia serie di edifici per servizi collaterali destinati a migliorare la qualità della vita sia dei lavoratori che operano stabilmente nel complesso, sia di quelli che transitano per le consegne o le spedizioni. Non è superfluo sottolineare, probabilmente, come l’offerta di servizi di alta qualità a chi lavora per un’azienda e a chi collabora con essa sia un punto chiave per fare crescere sia la qualità del lavoro sia la reputation del marchio e costituisca, quindi, un investimento necessario per la crescita dell’impresa nel mercato globale.

Qualità, design ed efficienza

Se un’azienda decide di investire in un business park deve innanzitutto assicurarsi che il risultato sia all’altezza delle proprie aspettative almeno sotto tre punti di vista: la qualità dell’opera, il suo design e l’efficienza di gestione.

Come tutte le grandi opere di edilizia industriale, anche un parco logistico implica la risoluzione di diverse criticità dal punto di vista della qualità sostanziale dell’opera, ossia della sua funzionalità, sicurezza e piena fruibilità. Inoltre, una progettazione davvero moderna e all’avanguardia non può ignorare i temi della sostenibilità ambientale per realizzare un’opera che, tra le proprie qualità, abbia anche quella di essere green, sfruttando le più avanzate tecnologie nel settore dell’energia e dell’abbattimento degli inquinanti.

Un business park è anche, come abbiamo ricordato, un luogo che serve per rafforzare il marchio e la sua immagine nei confronti dei lavoratori, dei clienti e dei fornitori e questo è possibile solo se alle qualità strutturali delle opere realizzate si unisce una particolare cura per il design. Infatti, l’identità di un brand e la sua forza vengono percepite anche, e forse soprattutto, attraverso il veicolo immateriale del design che dà agli ambienti una particolare allure che non può non riflettersi sull’immagine complessiva dell’azienda.

Infine, la buona gestione di una struttura particolarmente complessa, come un parco logistico, è un fattore determinante per la sua sostenibilità economica nel tempo. Trattandosi di un investimento importante per un’azienda, infatti, bisogna considerarlo anche in termini di efficienza economica e questo aspetto può essere tenuto sotto controllo solo con una gestione attenta della manutenzione ordinaria e straordinaria e con la presenza di impianti e strutture dai consumi energetici il più possibile contenuti.

Affidarsi ad AKNO

Un parco logistico, come ogni altra opera umana, può essere fatta bene o fatta male. Possiamo vedere realizzati capannoni industriali di scarsa qualità, poco attrezzati ad un flusso continuo e intenso di merci, magari anche inseriti in un’area con servizi scadenti, uffici anonimi e deprimenti e quello squallore che è, purtroppo, tipico di troppe aree industriali in ogni parte del mondo.

Per evitare questo rischio per la vostra azienda, con tutte le conseguenze spiacevoli che questo comporta per la reputazione e l’immagine del vostro marchio, potete scegliere le costruzioni industriali di AKNO, che da 40 anni è leader nel mondo dell’edilizia e della logistica.

I motivi per scegliere AKNO sono molti, soprattutto se si vuole sposare la filosofia di un approccio globale alla qualità e alla sostenibilità ambientale. Innanzitutto AKNO è in grado di costruire strutture industriali complesse con tecnologie all’avanguardia sia dal punto di vista della sicurezza sia da quello della sostenibilità ambientale. Inoltre, il gusto italiano per il design e la cura dei dettagli, soprattutto nelle zone relax, nelle aree verdi, negli uffici e negli alberghi, darà al vostro parco logistico una particolare atmosfera in grado di trasmettere in modo profondo l’idea di un’azienda di qualità, attenta al benessere dei propri collaboratori.

Tutto ciò, poi, è inserito in un progetto completo, che viene realizzato e consegnato chiavi-in-mano al cliente e che comprende anche un’analisi attenta di quali spazi e servizi coordinare con le zone dedicate specificatamente alla logistica. Facendo affidamento sull’esperienza pluriennale di AKNO, infatti, troverete il giusto bilanciamento tra le diverse componenti del vostro business park realizzando una struttura efficiente, ricca di servizi e gradevole per la fruizione di tutte le persone che vi opereranno.

Infine, AKNO è anche esperta nella gestione dei parchi logistici e offre servizi di eccellenza per la sorveglianza, la manutenzione degli impianti e delle aree verdi e per l’ottimizzazione di tutti i servizi offerti nei diversi settori. Affidarsi ad AKNO, insomma, significa realizzare un investimento importante per la vostra azienda con la certezza di poter contare su un’esperienza consolidata e su una professionalità di eccellenza per fare crescere la vostra azienda.